Biomasse: energia dai materiali di scarto

Energia dalle biomasse: quelle che comunemente chiamiamo “Biomasse” non sono altro che gli scarti di varia natura, agricoli, biologici e scarti di legname che vengono utilizzati come combustibile e quindi trasformati in energia, con il doppio vantaggio di eliminare scarti di produzione e di generare energia. Esistono infatti settori come quello agricolo, quello forestale e quello degli allevamenti, dove vengono prodotte grandi quantità di scarti che andrebbero in qualche modo smaltiti con costi aggiuntivi per le aziende che li producono, in questo modo si unisce l’utile al dilettevole non sprecando nulla e producendo preziosa energia. Si fanno anche vere e proprie piantagioni di certi vegetali per essere usati come combustibile e vista la sempre maggiore dipendenza che abbiamo verso il petrolio e i suoi derivati è un bel vantaggio, tenendo conto poi che le quantità di carbonio che essi bruciando liberano nell’ambiente è nettamente inferiore all’inquinamento provocato dai combustibili di origine...